Maria Grazia Lancellotti, DS al liceo “Orazio”, scuola Green e il progetto “Il Civico Giusto” della memoria

La prof.sa Maria Grazia Lancellotti, come ha raccontato ad Insegnanti al microfono, è entrata nel mondo della scuola come insegnante di Lettere e Lingua Italiana per poi diventare Dirigente Scolastica in una scuola professionale e ora al liceo Orazio di Roma. La scelta di intraprendere l'avventura di DS nasceva dal desiderio di dare l'impronta a … Continua a leggere Maria Grazia Lancellotti, DS al liceo “Orazio”, scuola Green e il progetto “Il Civico Giusto” della memoria

Teresa Goffredo DS al liceo “Galilei” di Lamezia Terme: scuola digitale, legalità, rete territoriale

La prof.ssa Teresa Goffredo, come ha raccontatato ad Insegnanti al microfono, ha sempre amato il suo lavoro nella scuola, prima come insegnante di lingua e letteratura inglese e poi come Dirigente Scolastico in diverse scuole superiori della provincia di Catanzaro. Ora è DS del liceo scientifico "Galileo Galilei" di Lamezia Terme (CZ). La sua passione … Continua a leggere Teresa Goffredo DS al liceo “Galilei” di Lamezia Terme: scuola digitale, legalità, rete territoriale

Daniele Manni: imprenditorialità, creatività e premi internazionali all’ITE “Galilei-Costa” di Lecce

Ascoltare il prof. Daniele Manni a Insegnanti al microfono si apre una finestra di novità, innovazione e audacia. Ha iniziato la sua vita lavorativa come imprenditore e poi incrociando la scuola, quasi per caso, ne è stato folgorato e si è innamorato dell'insegnamento e degli studenti. Così dal 1999 ha trasferito nelle sue lezioni lo … Continua a leggere Daniele Manni: imprenditorialità, creatività e premi internazionali all’ITE “Galilei-Costa” di Lecce

Vincenzo Pastore, insegnante e scrittore

Vincenzo Pastore è insegnante di scuola primaria di religione cattolica, precario come tanti altri insegnanti, ma non per questo meno appassionato e motivato a coinvolgere i suoi piccoli alunni nelle sue lezioni. Qui la mia intervista completa su Insegnanti al microfono Il suo ruolo professionale è soprattutto legato alla piccola età dei suoi alunni e … Continua a leggere Vincenzo Pastore, insegnante e scrittore

Fare l’insegnante è una vocazione? La testimonianza di Barbara Falasca

Ho avuto la fortuna di incontrare diversi insegnanti per confrontarci sul tema della scuola. Uno dei temi che spesso mi incuriosisce è il motivo per cui una persona sceglie di fare l'insegnante di scuola. Può sembrare strano ma questa professione, uguale nella sua finalità, nasconde diverse ragioni personali, sociali economiche e valoriali. Basta conoscere o … Continua a leggere Fare l’insegnante è una vocazione? La testimonianza di Barbara Falasca

Nuovo Ministro….vecchi tristi pregiudizi

Una grande attesa e fiducia ha preparato l'arrivo del nuovo governo di Mario Draghi. Tanto che in Parlamento si è vista una maggioranza quasi "bulgara", tutti a votare la fiducia eccetto pochissime eccezzioni. Una tale ampiezza di consenso dovrebbe aiutare, speriamo, a fare le cose migliori per il nostro Paese. Anche la scuola ha avuto … Continua a leggere Nuovo Ministro….vecchi tristi pregiudizi

Ma davvero gli studenti vogliono ritornare in classe?

Si è parlato tanto , per mesi, della necessità per i ragazzi delle scuole superiori di ritornare in classe per riprendere la didattica in presenza. Si è criticato e avolte accusato i vari decisori politici di incapacità per non aver garantito questo diritto, per non aver fatto abbastanza per risolvere i problemi organizzativi. Anche i … Continua a leggere Ma davvero gli studenti vogliono ritornare in classe?

Un popolo di “caproni”?

Un popolo di "caproni" non è una bella immagine per iniziare. Ma è quella che mi è venuta in mente ascoltando gli interventi di alcuni miei studenti delle superiori.Abbiamo ripreso da tre giorni la scuola, purtroppo a distanza. Avevano promesso che dal 7 Gennaio saremmo tornati tutti in classe, ed invece.....i numeri dei contagi causati … Continua a leggere Un popolo di “caproni”?

Fare l’insegnante….

Eravamo all'inizio del nuovo anno, dopo il duro e faticoso periodo primaverile del lockdown totale e la boccata d'ossigeno durante l'estate, pagata poi a caro prezzo per la diffusione del corona virus. Mi confrontavo con i ragazzi di 4^ superiore per sentire come avevano vissuto questo periodo e cosa si aspettavano. Una ragazza riferendosi ad … Continua a leggere Fare l’insegnante….

DAD….una nuova sfida

Orami tutti sappiamo cosa significa l'acronimo DAD, Didatica a distanza, o DDI, DIdattica a distanza integrata, rispetto alla vecchia e tradizionale Didattica. LA pandemia del Covid-19 ha costretto le scuole di mezzo mondo a rivedere la ben consolidata e secolare didattica frontale, fatta di due luoghi, la cattedra e il banco, due strumenti, la lavagna … Continua a leggere DAD….una nuova sfida

Verso la riapertura delle scuole, lettera del pedagogista Novara agli insegnanti: “Ecco i tre bisogni profondi”

https://www.redattoresociale.it/article/notiziario/verso_la_riapertura_delle_scuole_lettera_di_novara_agli_insegnanti_ecco_i_tre_bisogni_profondi_ Il pedagogista indirizza una riflessione a tutti i docenti, spiegando perché sia “così importante sintonizzarsi con i bisogni profondi degli alunni e non farsi sopraffare dai divieti. Chiedo a ogni insegnante di avere questo sguardo benevolo, uno sguardo non di compassione ma di attenzione” ROMA – Regole e sicurezza sì, ma al centro ci … Continua a leggere Verso la riapertura delle scuole, lettera del pedagogista Novara agli insegnanti: “Ecco i tre bisogni profondi”

Cresce l’attesa per rientrare a scuola

L'attesa e la speranza di tornare tutti a scuola in presenza, pur con le dovute precauzioni sanitarie dovute al Covid-19, spinge tutti ad essere ottimisti. Il fatidico 7 Gennaio sembra storica per dare un segnale positivo. Ma il numero dei contagi in continuo aumento lascia in alcuni esperti forti dubbi di opportunità. Chi vuole rientrare … Continua a leggere Cresce l’attesa per rientrare a scuola

Un anno da non dimenticare

Ripensando al 2020 Abbiamo appena lasciato alle spalle il 2020 e tutti siamo già orientati e proiettati a quello nuovo. Il futuro che abbiamo davanti non può non tener conto, e non derivare dalla storia vissuta, sia personale che in questo 2020 mondiale, essendo stati tutti colpiti più o meno direttamente dalla pandemia del COVID-19. … Continua a leggere Un anno da non dimenticare