Alessandra Silvestri e la didattica innovativa al liceo Gullace di Roma

Prima insegnante di matematica e fisica e poi Dirigente Scolastica. La professoressa Alessandra Silvestri, qui trovate l’intervista completa su Insegnanti al microfono, ha avuto da subito la passione per l’organizzazione e la gestione delle risorse umane. Così oggi che dirige il liceo scientifico “Gullace” di Roma, chiede ai suoi docenti di impegnarsi soprattutto nella didattica che coinvolga gli studenti, che offra loro strumenti adeguati per imparare, conoscere, crescere meglio.

E’ lei che oltre ad organizzare la gestione e il buon funzionamento della scuola, si impegna per prima a ricercare metodi e opportunità innovative e supporta tutti coloro che cercano di farlo. Recentemente ha proposto il metodo del Challenge Based Learning, una idea pensata da Apple per coinvolgere gli studenti in modo attivo attraverso la tecnologia “che usano nella vita quotidiana per risolvere i problemi del mondo reale. E’ collaborativo perché agli studenti di lavorare con coetanei, insegnanti ed esperti nelle loro comunità con lo scopo di fare le domande giusto, sviluppare una profonda conoscenza di un argomento, identificare e risolvere i problemi, agire, e condividere esperienze.”

Il suo impegno per la scuola non sempre trova la immediata collaborazione ed entusiasmo da parte degli insegnanti, ma trova sempre il modo di coinvolgerli e di superare le iniziale difficoltà o perplessità.

Orgogliosa di aver avuto insegnanti che hanno “inventato” in questo periodo di pandemia una didattica interattiva, come l’esempio del professore di arte che è andato sulla via Appia antica e in diretta ha spiegato arte e storia agli alunni a casa. Oppure un altr’altra sfida: insegnare la matematica e applicarla attraverso una particolare tecnica dell’arte.

Il suo motto è “essere ambiziosi e puntare in alto”, non per arrivismo ma per una sana prospettiva di crescita e competizione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...